Tra rally e lavoro

Tra rally e lavoro

Pierangelo De Cicco è l'esempio di come la passione per le cose stimola l'attività lavorativa. Per esigenze legate alle sue gare, ha ideato un trattamento per sverniciare con acqua ad altissima pressione ogni tipo di metallo

Appassionato di rally fin da bambino, Pierangelo inizia a lavorare nella carrozzeria del padre, fondata dallo stesso più di cinquanta anni fa.

Inizialmente è un semplice operaio, un giovane in gavetta. Nel corso degli anni, Pierangelo rileva il timone dell’azienda e con un po’ di genio creativo e di esperienza riesce a coniugare la passione per il rally con quella che quotidianamente impiega nello svolgere il proprio lavoro all’interno della Carrozzeria De Cicco.

Questo però non bastava, sentiva che si poteva fare di più… coniugando la sua esperienza nel settore e la ricerca specialistica su nuove metodologie di lavoro, nel 2017 è arrivato lo stimolo per ampliare i servizi (complice anche un lieto evento in famiglia: la nascita della figlia Elisa). Ha investito così, in un nuovo macchinario all’avanguardia per la sverniciatura ad acqua.

In questo innovativo metodo, si utilizza l’acqua ad altissima pressione che consente di rimuovere vernice, stucco, mastice, antirombo e qualsiasi altra impurità dalle superfici metalliche senza alterarle e/o deformarle.

Le particelle dell’acqua nebulizzata ad altissima pressione arrivano sulla superficie da pulire, entrano nella microporosità del metallo e asportano ogni residuo presente.

Al termine della lavorazione la lamiera viene depositata in forno a 60 gradi per eliminare ogni residuo di umidità che potrebbe essere rimasto e successivamente, a scelta del cliente gli viene applicato il fondo epossidico oppure, in alternativa, un materiale fosfatante, antiruggine, che mantiene la lamiera pulita e nuda per poterla lavorare.

LavorazioneLavorazione